Cargo pubblica “Viole”, il brano vincitore di 1MNEXT 2021 diventa un singolo
close
Breaking news

La Casa Di Carta 5, volume 2 uscirà il 3 dicembre 2021, ecco il trailer in ita...read more La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more

Cargo pubblica “Viole”, il brano vincitore di 1MNEXT 2021 diventa un singolo

Viole”, il brano di Cargo vincitore della rassegna 1MNEXT 2021, esce in tutti gli store a partire da giovedì 28 ottobre accompagnato dall’omonimo videoclip. Valerio Giovannini, in arte Cargo, è un cantautore e producer romano. Cargo è una sintesi di passioni: la musica cantautorale italiana, la musica elettronica e le influenze degli studi di architettura si fondono con istinto creativo e giusta misura delle cose.

Questo singolo, che sancisce in qualche modo il suo battesimo discografico da solista, viene da una lunga gavetta fatta di musica con la band Daphne, ma soprattutto dopo essersi classificato primo in assoluto nel podio degli artisti che si sono esibiti al concertone del Primo Maggio di Roma.

“Viole” racconta la malinconiadel perdersi”, in una narrazione onirica in cui i protagonisti non riescono mai a trovarsi veramente, intrappolati in un limbo, persi tra la paura di arrendersi e il coraggio di lanciarsi verso il futuro. Stati d’animo che trovano coerenza con il sound sospeso e liquido che ricorda il pop degli Anni ’70, con una scrittura fortemente descrittiva, che si esprime attraverso immagini vivide ma sognanti. Tutto supportato da una ricerca sonora, mossa dal bisogno di allontanarsi il più possibile dal timbro artefatto dei campioni, per tornare indietro, verso una musica più “vera”. Se il riff di tastiera è protagonista dello sviluppo del brano, l’ossatura ritmica di basso e batteria conferisce al brano un’atmosfera reale e concreta, dove pop e rock convivono in un equilibrio di suoni e armonie, dolcezza e disperazione. Testo e musica sono di Cargo, così come la produzione, curata insieme a David Giacomini, produttore artistico del progetto.

Il singolo è accompagnato dal videoclip realizzato da Lorenzo Catapano, che per l’occasione ha voluto trasformare Cargo in un anonimo addetto alle pulizie. Le scene ambientate tra le aule di un liceo, un campo da basket e una palestra di arrampicata, faranno emergere però tutta la carica emotiva e musicale del personaggio.

Tag:, , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi