E’ morto Jon Lord, tastierista dei Deep Purple.
close
Breaking news

La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more È ufficiale il divorzio tra Bill Gates e Melinda: l’ex moglie del fondat...read more

E’ morto Jon Lord, tastierista dei Deep Purple.

Muore, all’età di 71 anni, il fondatore dei Deep Purple e loro tastierista negli anni d’oro, Jon Douglas Lord.
Era affetto da tempo ad un tumore al pancreas e muore oggi a Londra per un’embolia polmonare.

JL aveva rivoluzionato il mondo del rock portando per la prima volta un organo, dai suoni accuratamente distorti e amplificati da un Marshall per chitarra, ad affiancare, e spesso sostituire, la chitarra elettrica negli assoli.

Aveva dapprima legato la sua figura alla band di “Smoke on the Water”, collaborando alla scrittura di moltissimi album, per poi intraprendere una fiorente carriera solista.

Rimarranno nella storia i suoi tecnicissimi solo, spesso contenenti evidenti citazioni di Bach, performati con il suo organo.

Rimarrà per sempre uno dei tastieristi più influenti della storia del rock.

Addio Jon.

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi