close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

En?gma – Rapa Nui (Video e Testo)

 

En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht)
Rapa Nui è il terzo singolo estratto dal nuovo album di En?gma in uscita il 14 Ottobre 2016! Indaco è disponibile in preorder su iTunes.
Una produzione “Fu Room Studio”. Animazione e montaggio a cura di Mud Mark

DOWNLOAD EN?GMA INDACO iTUNES

Rapa Nui Testo En?gma

Comeback del poeta della gente, dove il cuore batte mente
per esprimere emozione già latente
mentre il mondo è morente, la carezza qua è carente
ed il mio panico è parente di una calma apparente

ebbene qui noi, siamo dei nomi tra parentesi
che caricano rete ed etere d’estrema enfasi
sì, fissa lo specchio e guarda bene la tua nemesi
vedi si tende a perdersi cercando falsa estasi

eccovi, che furbi ma non volpi come a Leicester
se venite a far gli occulti contro Crowley Aleister
sai che guaio, planetario dentro il cranio
tengo in una brocca tutta quanta l’era dell’Acquario

dello svario portavoce, questo flusso non ha foce
tramo nel mistero tipo Rosacroce
tace l’ego mentre l’aura arde
ti do uno schiaffo, leggiti la guancia chiromante

quello che so, con la testa che ho io
porta a stare un bel po’, perso dentro un oblio mio
dio si mimetizza, nell’animo si mischia
e si risveglia dentro Chichén Itzá
scorci bui, cosa fui
causa sui, nacqui forse a Rapa Nui
con maschera Inca al battesimo
io non canto cazzo è incantesimo

il fiume del pianto ha rapide ripide
nuoto nel letto e scorgo la fonte tramite liriche
ho pagine tragiche Euripide
scrivo sbronzo mentre le labbra qua baciano il calice livide

lacrime per l’emozione, commozione
testa sul muro del suono commozione e bevo una pozione
qua tre occhi, noto robe per pochi
bestiale come gli orchi, un Joker coi tarocchi

ok, vago per le strade, mago con le fate
invece sono il medioevo per le streghe
ho rabbia giù sopita al fondo ventimila leghe
ma la porto a galla cazzo con la ferocia di un Kraken

amen, nella cripta convoco gli adepti
EN?GMA è dalla parte dei reietti
vedo coltre ed ombre in una bolgia in mezzo a spiriti più spettri
(vedo) oltre i fumi densi, (vedo) oltre come a Delfi

quello che so, con la testa che ho io
porta a stare un bel po’, perso dentro un oblio mio
dio si mimetizza, nell’animo si mischia
e si risveglia dentro Chichén Itzá
scorci bui, cosa fui
causa sui, nacqui forse a Rapa Nui
con maschera Inca al battesimo
io non canto cazzo è incantesimo

 

Tag:, , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi