• Print
close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

FINALMENTE SONO TORNATI!

Da “Van Halen III” risalente al 1998 dei VH si erano un po perse le tracce. Infatti, dopo la breve parentesi con Gary Cherone (EXTREM) e successivi problemi di salute di Eddie, il gruppo si scioglie. Nel 2003 si ha un ritorno con Sammy Hagar, che dopo un anno abbandona nuovamente il gruppo, successivamente lasciato anche dallo storico bassista Michael Anthony (diciamo che lo cacciano) che viene rimpiazzato da Wolfgang Van Halen (figlio del chitarrista). La vera è propria sorpresa, per certi versi implorata anche da molti fan, è il ritorno di David Lee Roth, storico cantante della band, con il quale girano un lungo tour conclusosi nel giugno 2008.

Ebbene SI!!! dopo aver fatto tutto sto casino, quest’anno si sono finalmente decisi ad incidere un nuovo album “A Different Kind Of Truth” comprendente 13 inediti.

L’ultimo lavoro è adrenalina allo stato puro, degna della band dei primi periodi, non solo per il ritorno di David la cui voce si contraddistingue nel genere, ma per il complessivo accostamento di Hard rock ed Heavy metal ben riuscito. Ovviamente come primo impatto si può distinguere la potente chitarra che nonostante il passare del tempo non si banalizza mai  (è pur sempre Eddie Van Halen, mica Tom Kaulitz).

Tra i primi brani si possono subito notare “Tattoo”  un po più commerciale, scelto tra l’altro come singolo estratto, ma nel complesso carino e “China Town“, dal ritmo Heavy molto potente in cui l’intro di chitarra viene subito seguito da una batteria dal “tiro” pazzesco. Altri brani di notevole importanza sono “Outta space“, “As it“, “Big River” e “Stay Frosty” che inizia con un ritmo quasi country. L’album è in vendita già dal 7 febbraio. Speriamo soltanto di non dovere aspettare altri 14 anni per sentir ancora parlare di loro.

TRACK LIST:

  1. Tattoo
  2. She’s The Woman
  3. You And Your Blues
  4. China Town
  5. Blood & Fire
  6. Bullethead
  7. As Is
  8. Honeybabysweetiedoll
  9. The Trouble with Never
  10. Outta Space
  11. Stay Frosty
  12. Big River
  13. Beats Workin

Tag:, , , , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi