Fusion Italia e Giamaica. Nico Royale e Skarra Mucci nel singolo “Be Free”
close
Breaking news

La Casa Di Carta 5, volume 2 uscirà il 3 dicembre 2021, ecco il trailer in ita...read more La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more

Fusion Italia e Giamaica. Nico Royale e Skarra Mucci nel singolo “Be Free”

Be Free” é il terzo singolo estratto da “Ghetto Stradivari”, uno dei dischi reggae più interessanti usciti in Italia nel 2016 e prodotto da Mene per Trumen Records. Nico Royale propone in questo caso un brano dalla sonorità dancehall affiancandosi a Skarra Mucci, artista giamaicano di fama internazionale.

Il brano gioca sul concetto di libertà, condizione fondamentale per ogni essere umano. La libertà di poter scegliere chi essere e che strada intraprendere. La libertà di espressione e di pensiero. La libertà dalla vanità e dal denaro. “Be Free”, raccontando com’è l’essere liberi, critica la società e i cliché di oggi. Il video, diretto da Stefano Pelloni e Piergiovanni Sbriglia, avvalora i contenuti del testo puntando su metafore e simbolismi. Ambientato in una nota località della Riviera Romagnola, mostra l’immensità del mare, la forza del vento e l’infinito orizzonte del cielo. “Be Free” parla di libertà in senso stretto e in senso figurato. E’ una lotta contro se stessi, contro il mondo di chi ci vuole schiavi. E’ una conquista di diritti, storici ed etici. E’ espressione dell’Io e dell’importanza di esserci.

A confermare la nota internazionale del progetto, oltre alla presenza di Skarra Mucci, la scelta della lingua Inglese. Il video é stato inoltre presentato in anteprima su uno fra i siti pù importanti per il panorama reggae mondiale : reggaeville.com

Tag:, ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi