Grido, da venerdì è in radio “Fumo e Malinconia”
close
Breaking news

La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more È ufficiale il divorzio tra Bill Gates e Melinda: l’ex moglie del fondat...read more

Grido, da venerdì è in radio “Fumo e Malinconia”

Da venerdì 15 aprile  è in radio “Fumo e malinconia” il primo singolo di “IO GRIDO”, l’album di esordio da solista di Luca Aleotti, in arte Grido.

“Fumo e malinconia” è l’interpolazione di “Senza di me”, una hit dell’83 di Anna Oxa.

Grido commenta la scelta di questo brano così: “La prima volta che ho sentito questo brano mi sono emozionato, nonostante sia lontano dalla musica che faccio abitualmente. <!–more–>Il messaggio è quello che una donna lancia al proprio compagno. Ho sentito la voglia di capovolgerlo per cantarlo alla mia donna. Ho finalmente incontrato una persona che mi ha cambiato la vita, in positivo. Prima solo la musica aveva questo potere, adesso è arrivata lei e lo voglio dire al mondo”.

“Fumo e malinconia” arriva dopo lo street video Superblunt che in pochi giorni ha superato le 150.000 visualizzazioni online, un brano che vede la collaborazione di Danti, Tormento e Sud Sound System.

Il 3 maggio uscirà su etichetta Rca/Sony Music il suo primo album da solista, “IO GRIDO”, con la produzione musicale di THG.

Tag:, , , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi