close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

“Lies Greed Misery” il nuovo singolo dei Linkin Park

Dopo aver ascoltato Burn It Down, primo singolo del disco Living Things, nuovo album dei Linkin Park, in uscita il prossimo 26 Giugno, la band statunitense ha deciso di rilasciare  il secondo singolo: Lies Greed Misery.

Living Things, a detta del cantante Chester Bennington, sarà una specie di ritorno al passato, ai periodi di Hybrid Theory, con riff e ritornelli accattivanti ma stavolta senza l’uso eccessivo di chitarre elettriche, appoggiandosi più sulla musica elettronica che sul metal.

I Linkin Park quindi continuano a non smentirsi e a proseguire nella strada di ricerca del loro personalissimo sound, di un qualcosa che li caratterizzi e faccia sentire a tutti ciò che hanno dentro, senza curarsi delle critiche che stanno subendo per questo drastico cambio di genere che possiamo riscontrare dall’album A Thousand Suns.

Lies Greed Misery – Linkin Park

 

http://www.youtube.com/watch?v=JDUVYd9c-qI&feature=related

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi