Lil’ Wayne accusato di plagio
close
Breaking news

La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more È ufficiale il divorzio tra Bill Gates e Melinda: l’ex moglie del fondat...read more

Lil’ Wayne accusato di plagio

Lil’ Wayne non riesce a star lontano dai guai.  Rich Rick – questo il nome del rapper – si è rivolto alla L.A. County Superior Court in merito alla canzone “How to love”, dichiarando che, dopo aver comprato il pezzo dal team di produzione Drumma Boyz tra il 2006 e il 2009, lo stesso beat è stato rivenduto a Lil’Wayne nel 2010, che lo avrebbe utilizzato per il brano messo sotto accusa.

Rich Rick ha chiamato in causa sia Lil’ Wayne e appunto i Drumma Boyz a causa delle royalties guadagnate, chiedendo un 10% di interessi.

Questa, per Wayne è la seconda accusa di plagio in pochi giorni. Infatti, ad inizio agosto era stato denunciato inseme alla Universal per “Bedrock” e dovrà apparire in tribunale il prossimo 12 ottobre. In quel caso, sono stati chiesti 15 milioni di dollari per danni dalla Done Deal Enterprises.

Il nuovo album – “Tha Carter IV” – dovrebbe comunque uscire il 29 agosto.

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi