‘Tra miliardi di stelle’ è il nuovo videoclip di Gimbo con Javier Girotto
close
Breaking news

Un film con Elodie, la cantante è pronta a debuttare come protagonista in un f...read more Konami ha annunciato eFootball 2022 e tutto lascia pensare che sia arrivata l&#...read more Spike Lee, presidente della giuria a Cannes, ha annunciato la palma d’oro...read more GTA 5 Online annuncia il grande evento estivo: Los Santos Tuners porterà il tu...read more Xiaomi senza sosta. L’inarrestabile corsa nel mercato globale di smartpho...read more La PlayStation 5 sta iniziando pian piano a essere disponibile un po’ ovu...read more Professionalità, innovazione, resilienza e perseveranza sono le chiavi del suc...read more Fedez infuriato dopo “l’ennesima raccomandata del Codacons: “...read more Nike SB Dunk Low, in arrivo una release dedicata all’FC Barcelona in escl...read more Morgan potrebbe essere il primo concorrente ufficiale della nuova edizione di &...read more

‘Tra miliardi di stelle’ è il nuovo videoclip di Gimbo con Javier Girotto

Tra miliardi di stelle’ è il nuovo videoclip del cantautore romano Giampietro Pica alias Gimbo disponibile da giovedì 8 luglio e pubblicato da Redgoldgreen.

Il brano estratto dall’albumCome l’uomo della Luna’ pubblicato lo scorso febbraio, vede anche la partecipazione straordinaria del musicista jazz Javier Girotto che arricchisce la canzone con interventi di sax e flauto.

Nel videoclip diretto da Alternative Productions, Gimbo percorre i territori del Centro Italia colpiti dal sisma del 2016. Integralmente girato tra i comuni di Amatrice, Cittareale e Norcia a cavallo tra alto Lazio ed Umbria, il video vuole essere una dedica a tutte le persone che sono rimaste coinvolte nel tragico evento, ma anche un invito a conoscere e vivere questi luoghi di grande bellezza e valore.

Tra montagne, boschi, cascate, la natura incontaminata fa da cornice alla voce e alla chitarra di Gimbo che accompagnato da Paolo Volpini (batteria), Giacomo Nardelli (basso), Valentina Bausi (cori) e Davide Roberto (percussioni) propone un jazz folk world ricco di contaminazioni.

Tra ritmi e accenti dal gusto patchanka emerge la parte solista di Girotto che si insinua tra strofa e ritornello creando un fil rouge che abbraccia tutto il pezzo. 

Tag:, , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi