Un vero prete recita in un video rap contro la chiesa corrotta? Picciotto e Don Abbondio
close
Breaking news

La Casa Di Carta 5, volume 2 uscirà il 3 dicembre 2021, ecco il trailer in ita...read more La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more

Un vero prete recita in un video rap contro la chiesa corrotta? Picciotto e Don Abbondio

A pochi giorni da Natale “Don Abbondio” arriva sugli schermi e nelle radio degli Italiani mostrando in maniera chiara e senza filtri l’evidenza di una Chiesa corrotta e in totale degrado.

In “Don Abbondio” si parla di pedofilia, di sesso, di sperpero di denaro, di raccomandazioni e di tutte le situazioni in cui la chiesa si inserisce nei contesti politici per i giochi di potere.

Il singolo, nuovo capolavoro dell’Artista Siciliano Picciotto (conosciuto ai più per le oltre 135 mila visualizzazioni di un brano passato anche in Rai a favore della lotta contro la mafia e l’amianto “Sotto Casa mia”) é prodotto da Dj Crocetta e vanta gli scratches di Dj Jad (Articolo 31), da sempre coinvolto nelle produzioni dell’artista.

Il brano, che anticipa il terzo disco ufficiale previsto per l’estate 2020 dal nome “Don Picciotto”, é accompagnato da un video per la regia di Fabio di Dio Buono e dello stesso artista. Il mixaggio e il mastering sono stati affidati a Peppe “il Cirino”. Il ritornello del brano è stato interpretato dalla cantante Marvi Vaccari.

Il video, eccezionalmente costruito attraverso allegorie e metafore attorno alle storie dei Promessi Sposi del Manzoni e del Pinocchio di Collodi, ha una vera e propria particolarità : il Prete dal viso censurato non interpreta solo un ruolo, ma é realmente parte del Clero Italiano.

Il progetto ha un forte carattere critico. La satira si fonde all’attitudine Hip Hop e a un sound leggermente reggae. “Don Abbondio” é un tassello importante per Picciotto, che riconferma ancora una volta il proprio stile e la voglia di trattare temi attuali e scomodi.

Tag:, , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi