Vinicio Capossela: il nuovo album ‘Rebetiko gymnastas’ nei negozi il 12 giugno
close
Breaking news

La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more È ufficiale il divorzio tra Bill Gates e Melinda: l’ex moglie del fondat...read more

Vinicio Capossela: il nuovo album ‘Rebetiko gymnastas’ nei negozi il 12 giugno

Arriverà nei negozi il prossimo 12 giugno “Rebetiko gymnastas“, il nuovo album di Vinicio Capossela, ideale seguito di “Marinai, profeti e balene” del 2011: per la realizzazione della sua nuova fatica in studio il cantautore nato ad Hannover ha collaborato con diversi musicisti greci, tra i quali spicca il virtuoso del bouzouki Manolis Pappos, attivo da cinquant’anni e in passato già al fianco di nomi di punta della scena tradizionale ellenica come Theodorakis, Xarhakos, Arvanitaki, Galani, Ntalaras, Papazoglou e della regina del celtic folk Loreena McKennitt. Il disco includerà nella propria tracklist una selezioni di brani di repertorio riarrangiati in chiave rebetica e quattro canzoni inedite, più una ghost track.

Il rebetiko è un genere tradizionale greco assimilabile, per temi trattati, al blues americano o al fado portoghese: nato come forma di espressione degli strati sociali più bassi della società ellenica, questo tipo di musica incorpora tanto elementi propri della tradizione greca quanto altri tipici di quella bizantina e ottomana. Emerso nel corso del diciannovesimo secolo, il rebetiko moderno ebbe Markos Vamvakaris (nato a Ano Syros nel 1905 e morto ad Atene nel ’72) il proprio esponente di spicco.

“Rebetiko gymnastas” sarà pubblicato dall’etichetta di Capossela, la Cupa, e distribuito da Warner.

Rockol.it

Tag:, , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi