Xiaomi al secondo posto nel mercato globale di smartphone
close
Breaking news

La Casa Di Carta 5, volume 2 uscirà il 3 dicembre 2021, ecco il trailer in ita...read more La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more

Xiaomi al secondo posto nel mercato globale di smartphone

Xiaomi

Xiaomi senza sosta. L’inarrestabile corsa nel mercato globale di smartphone l’ha portata a raggiungere il secondo posto, dietro solamente a Samsung.

Xiaomi

Secondo i dati di Canalys, nel secondo trimestre 2021 Xiaomi è diventato ufficialmente il secondo OEM di smartphone al mondo. Il marchio cinese ha una quota di mercato globale del 17% (+83% rispetto al 2020). Al primo posto rimane come sempre il colosso coreano Samsung (19%) al terzo gradino del podio troviamo Apple (14%).

“È un onore per noi competere con le aziende più potenti e innovative del mondo al vertice della scena globale. Siamo ancora molto giovani e quindi non abbiamo ancora accumulato esperienze sufficienti; dobbiamo mantenere la calma e rimanere umili. I nostri pari sono i nostri modelli e le nostre pietre per affilare. È questa feroce competizione che ha spinto tutti noi a fare progressi insieme. E attraverso questo, possiamo continuare ad affinarci e diventare più forti”, le parole del CEO di Xiaomi Lei Jun in una lettera ai colleghi.

Xiaomi, la chiave del successo

La strategia di Xiaomi sta dando i risultati sperati, ha infatti trasformato il proprio modello di business da challenger a leader, con iniziative come il consolidamento dei partner di canale e una gestione più attenta nell’open market. Dovesse continuare su questa strada, dopo aver scalzato Apple, non ci vorrebbe molto tempo prima di trovarlo in cima alla classifica, a discapito anche di Samsung.

Xiaomi, inizialmente celebre per gli smartphone economici dall’ottimo rapporto qualità prezzo, negli ultimi anni ha allargato il target andando a “colpire” anche la fascia premium. Questa, probabilmente, è stata la chiave per raggiungere un simile risultato. Ricordiamo che Xiaomi è nata “solamente” 11 anni fa e solo dal 2017 è presente nei Paesi europei.

Tag:

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi