Blackdahalia: “Fragments”, album tra la malinconia e la speranza
close
Breaking news

Dopo PES, che con eFootball 2022 diventerà a tutti gli effetti un titolo free ...read more PS Plus giochi gratis agosto 2021 – Auto-leak di Sony che svela in antici...read more Un film con Elodie, la cantante è pronta a debuttare come protagonista in un f...read more Konami ha annunciato eFootball 2022 e tutto lascia pensare che sia arrivata l&#...read more Spike Lee, presidente della giuria a Cannes, ha annunciato la palma d’oro...read more GTA 5 Online annuncia il grande evento estivo: Los Santos Tuners porterà il tu...read more Xiaomi senza sosta. L’inarrestabile corsa nel mercato globale di smartpho...read more La PlayStation 5 sta iniziando pian piano a essere disponibile un po’ ovu...read more Professionalità, innovazione, resilienza e perseveranza sono le chiavi del suc...read more Fedez infuriato dopo “l’ennesima raccomandata del Codacons: “...read more

Blackdahalia: “Fragments”, album tra la malinconia e la speranza

black dahlia fotoBallate malinconiche, tristi ma decise, tendenti alla speranza come un fiore delicato e fragile che riesce a resistere alle intemperie del tempo. Questi sono i “Blackdahlia”, gruppo gothic metal foggiano nato nel 2008 e composto da : Ruggero Doronzo (chitarra), Samuela Fuiani ( voce e piano), Ludovico Massariello (batteria), Antonio Petito (basso) e Luca Raio( chitarra).

La band si presenta al pubblico con “Fragments”, album prodotto dalla “Areasonica Records”, per il quale si prospetta un lancio discografico a livello internazionale. Composto complessivamente da 8 tracce, in esse sono riscontrabili influenze da gruppi come “Korn” ed  “Evanescence”. Tra i brani ne risaltano alcuni in particolare: “Falling down”, canticchiabile e con una melodia di forte impatto; “Eclipse”, introdotta da tastiere che danno un senso di melodrammaticità al brano (anche se in quest’ultima il rimando agli Evanescence è forse fin troppo presente) ed infine“Wounds”, notevole per la presenza di chitarre potenti che si mescolano perfettamente alla voce di Samuela.

L’album si presenta ben strutturato e riesce a dar vita ad un connubio di sentimenti discordanti in grado di amalgamarsi in uno sfondo malinconico ma allo stesso tempo pieno di speranza.

 

Tag:, , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi