Fedez contro il Codacons, sfuriata su Instagram
close
Breaking news

Un film con Elodie, la cantante è pronta a debuttare come protagonista in un f...read more Konami ha annunciato eFootball 2022 e tutto lascia pensare che sia arrivata l&#...read more Spike Lee, presidente della giuria a Cannes, ha annunciato la palma d’oro...read more GTA 5 Online annuncia il grande evento estivo: Los Santos Tuners porterà il tu...read more Xiaomi senza sosta. L’inarrestabile corsa nel mercato globale di smartpho...read more La PlayStation 5 sta iniziando pian piano a essere disponibile un po’ ovu...read more Professionalità, innovazione, resilienza e perseveranza sono le chiavi del suc...read more Fedez infuriato dopo “l’ennesima raccomandata del Codacons: “...read more Nike SB Dunk Low, in arrivo una release dedicata all’FC Barcelona in escl...read more Morgan potrebbe essere il primo concorrente ufficiale della nuova edizione di &...read more

Fedez contro il Codacons, sfuriata su Instagram

Fedez

Fedez infuriato dopo “l’ennesima raccomandata del Codacons: “Riescono a paragonare la raccolta fondi per i lavoratori dello spettacolo alla raccolta fondi di Malika”.

Fedez

Non ne posso più. Sono perseguitato dal Codacons“. Fedez infuriato dopo “l’ennesima raccomandata del Codacons. L’associazione ha preso di mira la raccolta fondi che l’artista ha organizzare a favore dei lavoratori dello spettacolo. “Riescono a paragonare la nostra raccolta fondi, con cui abbiamo raccolto più di 5 milioni di euro per i lavoratori dello spettacolo, alla raccolta fondi di Malika“.

Il Codacons chiede di procedere all’immediato sequestro. Fate schifo, sono stufo di essere perseguitato da voi. È incredibile che nessuno faccia niente per controllare voi. So quello che fate, come lo fate. Sono stufo di essere perseguitato anche quando si fa del bene. Hanno il coraggio di rompere i coglioni ad artisti che hanno raccolto milioni per aiutare i lavoratori dello spettacolo. Come è possibile succeda questo? Io ho 30 denunce, devo andare in tribunale 30 volte con questi stronzi che intasano i pubblici uffici“.

Guarda lo sfogo di Fedez:

Tag:,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi