close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

Il rapper di Parma Dentro pubblica un eccezionale trap conscious Domenicastrage

A un anno di distanza da “Who I Am”, uno dei primi romanzi rap della storia italiana, torna sulla scena Dentro,classe ’99 di Parma.

Domenicastrage é il titolo del nuovo singolo e probabile biglietto da visita del nuovo progetto ufficiale dell’artista. Il brano, prodotto da Deriansky, rappresenta per Dentro un ritorno marcatamente orientato al conscious e alle sonorità più sperimentali del momento.

In pieno stile trap-elettronico Domenicastrage descrive uno fra i giorni della settimana più citato dai poeti e dagli scrittori della storia. La Domenica, sinonimo di malessere e tristezza nella vita adulta, si contrappone ai ricordi positivi dell’infanzia, trasformandosi in nostalgia e malinconia.

Il videoclip, per la regia di Alessandro Luis Luisi e Filippo Raineri, riprende il tema del pezzo passando fra atmosfere reali e momenti onirici. La routine della domenica si interfaccia all’insoddisfazione generale della vita, ponendosi come capro espiatorio di un malessere più consistente rispetto a un singolo giorno. h

Domenicastrage é forse uno fra i pezzi trap più pensati dell’ultimo periodo. Lo stesso artista si propone infatti con questo singolo di dare un nuovo volto e indirizzo a questa musicalità da sempre troppo criticata.

Lik per vedere il video
https://www.youtube.com/watch?v=PmtPyGNkH-4

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi