close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

Il tempo senza te: per la prima volta Francesco Effe DeeJay scrive in italiano

Il producer Francesco Effe DeeJay ha pubblicato Il tempo senza te il suo nuovo singolo cantato in italiano, disponibile gratuitamente dal 22 febbraio 2020 su tutte le piattaforme di streaming musicale.

Francesco Effe DeeJay è un producer ed electronic-songwriter italiano nato nel 1979. Comincia all’età di 14 anni a cimentarsi nel mondo della musica dance esibendosi poi come deejay in molti club del Sud Italia.

Comincia a produrre musica elettronica e tech-house frequentando nel 2014 e nel 2016 l’Accademia Italiana DJ (AID) di Bologna con indirizzo di produzione musicale. Ha studiato per due anni Drum Percussion presso l’istituto di formazione musicale “C. e G. Andreoli” di Mirandola (MO) dove nel 2019 comincia un nuovo percorso di teoria e composizione musicale studiando anche Musica Elettronica presso l’istituto di Alta Formazione Musicale (AFM) di Bologna. Il suo slogan è “Don’t kill the after hours”!!

Questo primo singolo in italiano di Francesco Effe DeeJay, è un “ritorno al futuro”, con un electro-pop che si snoda tra sintetizzatori analogici ed un passato che ritorna.

«Il tempo senza te nasce prima come traccia strumentale – ci racconta Francesco Effe Djdopo ore trascorse al piano cercando di trovare il giro armonico giusto che si addicesse al mio stato d’animo di quel momento, e poi è arrivato il testo. C’è da considerare che in generale scrivo canzoni con accordi minori, quindi di triste percezione, anche in una giornata di sole quando sono felice»

In Il tempo senza te c’è una venatura malinconica che riporta ciò che non c’è più, ma la carica dei 105 bpm ed il vento che soffia impetuoso nell’ultima strofa ci portano verso strade inesplorate ed un futuro ancora tutto da scoprire.

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi