close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

Infinity Life presenta (A)social: dieci giorni senza lo smartphone

Come sarebbe la nostra vita senza tecnologia? Il docu-film “(A)social: 10 giorni senza lo smartphone” ha provato a rispondere a questa domanda

Non è una novità che Infinity si interessi da sempre a sostenere e a promuovere i nuovi talenti italiani. Il 27 marzo scorso, la piattaforma di streaming on demand ha unito le forze con Produzioni dal basso (la prima piattaforma di crowdfunding italiana) e insieme hanno dato il via a “Infinity Life”, un progetto che si è proposto di cofinanziare “docu-film” e garantire alle migliori proposte l’inserimento nel palinsesto di Infinity.

Grazie a “Infinity Life” sono tre i “docu-film” che hanno ricevuto il contributo degli utenti della rete e il sostegno di Infinity che, oltre a cofinanziare le opere – unite dalla medesima tematica “Life. Storie di vita” – ha messo a disposizione il “megafono” del proprio catalogo di serie TV e film, garantendogli uno spazio all’interno di esso.

(A)social: 10 giorni senza lo smartphone in streaming su Infinity

Tra le tre proposte, spicca “(A)social: 10 giorni senza lo smartphone”. Realizzato da Lucio Laugelli, ci pone dinnanzi alla riflessione di come potrebbe essere la vita di ogni giorno di tutti noi se venissimo privati della tecnologia. Quattro social-addicted – un fotografo, una cantante indie, una modella/influencer di Instagram e uno studente universitario – vengono catapultati in alta montagna per dieci giorni, privati dei rispettivi cellulari e sprovvisti di una qualsiasi connessione a internet, si immergeranno nel silenzio e nella natura per dieci giorni. Alla loro esperienza sono state unite le testimonianze di altra gente comune, ai quali è stato chiesto di parlare del loro rapporto con i social e la tecnologia in generale. Un docu-film che si pone come obiettivo la presa di coscienza dello spettatore di come la nostra vita sia inevitabilmente (e irrimediabilmente?) cambiata e continui a farlo con l’evoluzione della tecnologia, partendo da gesti ormai automatici come ad esempio quello di aprire gli occhi la mattina e controllare le notifiche sul cellulare.

Un esperimento interessante che vi invitiamo a guardare, è già sul catalogo di Infinity e lo trovate QUI.

 



Tag:, , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi