LIBERA LA SEDIA" il brano tormentone ANTICASTA dei 7grani
close
Breaking news

Un film con Elodie, la cantante è pronta a debuttare come protagonista in un f...read more Konami ha annunciato eFootball 2022 e tutto lascia pensare che sia arrivata l&#...read more Spike Lee, presidente della giuria a Cannes, ha annunciato la palma d’oro...read more GTA 5 Online annuncia il grande evento estivo: Los Santos Tuners porterà il tu...read more Xiaomi senza sosta. L’inarrestabile corsa nel mercato globale di smartpho...read more La PlayStation 5 sta iniziando pian piano a essere disponibile un po’ ovu...read more Professionalità, innovazione, resilienza e perseveranza sono le chiavi del suc...read more Fedez infuriato dopo “l’ennesima raccomandata del Codacons: “...read more Nike SB Dunk Low, in arrivo una release dedicata all’FC Barcelona in escl...read more Morgan potrebbe essere il primo concorrente ufficiale della nuova edizione di &...read more

LIBERA LA SEDIA" il brano tormentone ANTICASTA dei 7grani

Liberalasediauna canzone per la Lombardia (pensando all’Italia).

Quando la band suona l’anticasta

“Quando abbiamo letto che esisteva una campagna #liberalasedia per liberarci da Formigoni  abbiamo immediatamente pensato che era un ritornello perfetto per una canzone.Il resto è venuto da sé: abitiamo sul confine tra Italia e Svizzera e siamo abituati a vedere gli Italiani passare il confine.Il problema è che prima ci dicevano di studiare per non dover emigrare, ora di studiare per poter emigrare!”Così Mauro, il chitarrista dei 7grani, racconta la nascita della nuova canzone della band.
I 7grani nascono nel 2003.La band è composta dai tre fratelli Settegrani: Mauro alla chitarra, Fabrizio: voce, tastiere e chitarra e Flavio al basso.
Nel 2006 il loro brano “Universo fragile” ha scalato le classifiche di web radio negli USA e in altre parti del mondo, giungendo al primo posto in un network di Portland-Oregon, davanti a mostri sacri come Alanis Morrisette, Beck e Elton John, ed è rimasta in classifica per diversi mesi.

 

Di seguito, il video e il testo del brano:

LIBERA LA SEDIA
LIBERA LA SEDIA
E’ FINITA LA COMMEDIA
E  LIBERA LA SEDIA
CHE PER NOI E’ UNA TRAGEDIA
LIBERA LA SEDIA
E’ FINITA LA COMMEDIA
E  LIBERA LA SEDIA
CHE PER NOI E’ UNA TRAGEDIA
Se ne vanno gli scienziati
i maccheroni e i laureati
Se ne vanno pure i santi
Pure i santi dalle processioni
Se ne vanno gli spaghetti
Con la pizza e gli architetti
e  se ne scappa “o sole mio”
Che tristemente intona un canto d’addio
Se ne va il Rinascimento
col mandolino e il sol d’agosto
e se n’è andato pure Dante
con lo yacht sull’Acheronte
a me è scappato il ritornello
perché all’estero è più bello
Che in inglese suona meglio
E in Italia restano soltanto
gli amici dei briganti
LIBERA LA SEDIA!!!!
i mariti delle amanti
LIBERA LA SEDIA!!!!
I furbetti del quartiere
LIBERA LA SEDIA!!!!
E i tg che leccano il sedere
LIBERA LA SEDIA
E’ FINITA LA COMMEDIA
E LIBERA LA SEDIA
CHE PER NOI E’ UNA TRAGEDIA
LIBERA LA SEDIA
E’ FINITA LA COMMEDIA
E  LIBERA LA SEDIA
CHE PER NOI E’ UNA TRAGEDIA
se ne vanno anche le rondini
che magari poi non tornano
se ne vanno i camionisti
con un carico d’artisti
è fuggita la Pietà!!!!!…da San Pietro!!!
la pazienza e la bontà “via dal retro”!!!!
se ne è andata la speranza
è finita nella solita panza
del politico in cravatta
LIBERA LA SEDIA!!!!
che sistema la mignotta
LIBERA LA SEDIA!!!!
dice che non lo sapeva
LIBERA LA SEDIA!!!!
e tutto il Parlamento gli credeva
siamo adesso tutti qui
LIBERA LA SEDIA!!!!
sotto i palazzi a dire che
LIBERA LA SEDIA!!!!
non si cancella la memoria
LIBERA LA SEDIA!!!!
e a chi racconta tutta un’altra storia
LIBERA LA SEDIA
E’ FINITA LA COMMEDIA
E  LIBERA LA SEDIA
CHE PER NOI E’ UNA TRAGEDIA
LIBERA LA SEDIA
E’ FINITA LA COMMEDIA
E  LIBERA LA SEDIA
CHE PER NOI E’ UNA TRAGEDIA

Qui, invece, trovate lo spot del Movimento 5 Stelle che ha utilizzato questo brano per promuovere la manifestazione del 7 Luglio a Milano “Formigoni licenziamolo noi”.

Tag:, , , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi