close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

Mr Dailom provoca con Porno Giapponesi

Mr Dailom, artista di Varese con sempre più seguito all’interno del circuito Hip Hop Italiano, pubblica il secondo singolo estratto dal nuovo disco ufficiale uscito qualche mese fa per Latlantide.

L’artista inaugura Settembre con “Porno Giapponesi”, un singolo energico, ricco di punchline e provocazioni. Un brano che risveglia dalla brezza estiva e che immerge l’ascoltatore in una realtà sempre più fittizia e immateriale.

https://youtu.be/L-sc5u1jk_8

In un mondo in cui l’aspetto, l’immagine e la frivolezza vincono sul contenuto, Mr Dailom critica una serie di figure fra cui il rapper di nuova generazione e i “bomber” palestrati attenti ai selfie, alle mode passeggere e all’apparenza.

Il beat, prodotto dal Milanese Polezsky, é elettronico e vagamente dirty south. Assolutamente perfetto per lo stile di Mr Dailom che da davvero il meglio di se. Il video, girato a Milano, é invece una produzione del regista Mattia Biancardi.

Il singolo é reperibile acquistando il disco “Vita da Cane” nei migliori store digitali e nei negozi. Per tutte le informazioni inerenti all’artista il sito internet é il mezzo migliore :misterdailom.com

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi