close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

Onda Psichedelica – Radio Moscow Live

5 Le date italiane dei Radio Moscow per il loro tour europeo, che porta dagli States ( Iowa ) il trio Psyco-Rock Blues nel nostro paese.

Abbiamo seguito la data Siciliana all‘Hangar 22 di Catania, dove il calore ed il supporto dei fans non si è fatto attendere.

Il muro del suono del trio statunitense è denso e corposo, e nonostante le palesi ( fantastiche ) influenze di  Hendrix, Deep Purple, Led Zeppelin, Jeff Beck, e altre super band del periodo, il loro sound rimane  unico,  dal carattere univoco. In un affiatamento evidente che dal 2007 ( uscita del loro primo disco prodotto da Dan Auerbach dei Black Keys ) ha portato alla progressione e alla maturazione del loro groove. Un po come se i Radio Moscow tenessero un piede tra le radici del sound ’60 e ’70, e l’altro proteso verso una sperimentazione psichedelica ricercata, Cosa che rende i Radio Moscow, insieme ai Black Montain e Dead Meadow tra le band  attualmente più rappresentative di questo mood.

La cosa più bella aldilà della performance live del gruppo ( che pare abbia gradito particolarmente la location sicula ) è che il chitarrista Parker Griggs, il bassista Anthony Meier il batterista Paul Marrone si divertono cosi tanto a suonare, da riuscire a trascinare il pubblico in maniera istantanea, in un feedback coinvolgente e naturale, che detta / scritta cosi potrà sembrarvi una stronzata, ma che a mio parere rappresenta l’essenza per tenere vivo lo spirito una rock band. Quello stesso entusiasmo che ritrovo chiacchierando con loro nel post concerto, quando ai miei complimenti per il concerto, insieme a quelli di tantissimi altri fans rimasti per una fotografia ed un autografo, loro rispondono con sincera gratitudine ed emozione, con gli inequivocabili occhi brillanti di chi ha scelto la musica come propria ragione di vita.

Photo: Antonio Triolo

Dream Inc Photo - Radio Moscow Hangar 22-7573

 

 

 

 

 

 

Dream Inc Photo - Radio Moscow Hangar 22-7379

 

 

 

 

 

 

 

Dream Inc Photo - Radio Moscow Hangar 22-7655

Tag:, , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi