“Perché il mondo è cosi pazzo?”, il nuovo singolo della cantautrice francese Michèle-Marie
close
Breaking news

La Casa di Carta 5 è stata divisa in due parti. La prima metà degli episodi s...read more In arrivo UFL, il nuovo videogame calcistico free-to-play per console di vecchi...read more Spencer Elden, l’ex bambino nella copertina iconica di “Nevermind&#...read more L’attesa sta per terminare, Cowboy Bebop è in arrivo su Netflix! La piat...read more Scarlett Johansson è diventata mamma per la seconda volta. A rivelare sesso e ...read more L’asteroide 2016 AJ193, classificato ‘potenzialmente pericoloso’, si ...read more Orlando Bloom e Katy Perry hanno scelto Capri per le loro vacanze, concedendosi...read more Per festeggiare il debutto nei cinema di Free Guy – Eroe Per Gioco è in ...read more Soddisfazione per i Maneskin, domani 6 agosto è in uscita “I wanna be yo...read more È ufficiale il divorzio tra Bill Gates e Melinda: l’ex moglie del fondat...read more

“Perché il mondo è cosi pazzo?”, il nuovo singolo della cantautrice francese Michèle-Marie

La canzone è lanciata in Italia con la collaborazione dell’Associazione Abituscontact.

Il brano Perchè il mondo è così pazzo? di Michèle-Marie  nasce davanti al pianoforte, come un inno universale all’amore, più forte dei climi di odio dilagante, è una dichiarazione di volontà a non fermarsi davanti a Black Block, malattie di covid o guerre e che ripartiremo nella gioia e l’amore delle feste come gli anni 70, promuovendo il dialogo, la pace e l’amore, le uniche chiavi per una società civilizzata.

Guarda il videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=q1lmTY7W-TU

Michèle-Marie Dupire in arte “Michèle-Marie” dice “Ho voluto vivere facendo ciò che amo con le persone che amo, la mia vita è un musical, una storia di successi”.

Michèle-Marie Dupire è nata a Lille (Francia), ha studiato a Londra per la laurea in lettere, continuando poi gli studi in diverse altre università, Sarrebruck (Germania), Abidjan (Africa Costa d’Avorio), ottenendo il ruolo d’insegnante d’inglese, al sole, a Ouagadougou in Africa.

Michèle-Marie, insegna l’inglese ai suoi studenti utilizzando anche il canto come espressione diretta, poi, sul palcoscenico con un gruppo africano si esibisce nel suo primo galà a “La Casa Del Popolo” davanti a 5.000 persone entusiaste, seguito da altri spettacoli.

Ha cantato in Africa con un gruppo di musicisti italiani all’Ambasciata Italiana in Ghana, entrando in contatto con la loro casa editrice musicale di Aldo Pagani a Milano, che ha prodotto subito un album.

Di ritorno dall’Africa, avendo a disposizione uno spazioso appartamento con un grande piano forte a coda, decide di organizzare corsi d’inglese per bambini, utilizzando l’esperienza dell’insegnamento acquisita, ottiene grandi soddisfazioni.

Con l’incontro di Laurent Voulzy in una casa editrice musicale che aveva deciso di produrla, oltre al progetto di canzone di varietà, chiede a Voulzy di comporre canzoni del suo programma “Pop English”, dedicato alla iniziazione all’inglese per bambini con la canzone, iniziano a collaborare e fare spettacoli insieme.

Per caso e per fortuna gli viene proposto un posto di professore d’inglese a Pontoise, ogni giorno arrivando in classe riceve gli applausi dei suoi studenti perché nelle sue lezioni in canzone suona e canta con la mia chitarra o il pianoforte.

Invitata a una festa al castello di Herouville, conosce il proprietario del castello Michel Magne, famosissimo compositore di musica per film e anche proprietario di studi di registrazione, gli fa ascoltare le prime canzoni scritte e registrate con Laurent Voulzy e Michel Magne la aiuta, mettendo gratuitamente a sua disposizione i suoi studi di registrazione al castello di Herouville, luogo mitico della musica pop internazionale, che vantano la presenza di Elton John, David Bowie, Rod Stewart, Deep Purple, i Pink Floyd etc…

Si producono dodici canzoni, i testi sono di Michèle-Marie, musiche di Laurent Voulzy, interpretazione di Michèle-Marie, Laurent Voulzy e Ian Jelfs. Saranno distribuiti nei formati di libri e dischi in vinile dalla casa discografica di Eddie Barclays.

L’uscita discografica è un successo, la stampa è unanime, tutti i giornali e le riviste ne fanno l’elogio, più tardi le canzoni saranno adattate ad un cartone animato. Il primo cliente sarà la televisione, l’Inghilterra, il canale inglese per bambini “Childrens’ Channel”.

I cartoni animati saranno venduti in formato cassette VHS in Francia e anche sotto licenza, a Singapore e Malesia, in Giappone NHK, in Corea KBS, in Spagna…

Otre agli Album che ha registrato, ci sono dodici canzoni tradizionali francesi di successo perché sono diventate dei classici, che i tutti i bambini francesi imparano da piccoli e fanno parte della cultura popolare francese, sono sempre di moda. Queste canzoni tradizionali sono vendute in un album vinile e in libri-dischi con i testi e le illustrazioni.

Allo stesso tempo, ha sviluppato corsi d’inglese per bambini dove ha dovuto iniziare a comporre musica in proprio, perché Voulzy era diventato una famosissima star della musica pop in Francia e non aveva più tempo per comporre canzoni per Pop English.

Michèle-Marie è oggi cantautrice di un centinaio di titoli originali che non sono più in vendita al pubblico, sono riservate agli insegnanti per cantare con i bambini nei nostri corsi POP ENGLISH.

Circa 14.000 bambini seguono le lezioni e cantano le sue canzoni tutti i giorni e da diversi anni, nel suo tempo libero scrive canzoni per adulti. Il primo album di dodici canzoni è pronto, si chiama “Vive la Vie”, dove canta i momenti della sua vita e del mondo in cui viviamo “Perché il mondo è così pazzo?”.

Contatti

Seguila sul suo sito: michelmarie.me

E la pagina Facebook: https://www.facebook.com/Mich%C3%A8le-Marie-Cantante-101322318741363
Videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=q1lmTY7W-TU

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi