Wolfgang Van Halen: insulti con gli One Direction!
close
Breaking news

Un film con Elodie, la cantante è pronta a debuttare come protagonista in un f...read more Konami ha annunciato eFootball 2022 e tutto lascia pensare che sia arrivata l&#...read more Spike Lee, presidente della giuria a Cannes, ha annunciato la palma d’oro...read more GTA 5 Online annuncia il grande evento estivo: Los Santos Tuners porterà il tu...read more Xiaomi senza sosta. L’inarrestabile corsa nel mercato globale di smartpho...read more La PlayStation 5 sta iniziando pian piano a essere disponibile un po’ ovu...read more Professionalità, innovazione, resilienza e perseveranza sono le chiavi del suc...read more Fedez infuriato dopo “l’ennesima raccomandata del Codacons: “...read more Nike SB Dunk Low, in arrivo una release dedicata all’FC Barcelona in escl...read more Morgan potrebbe essere il primo concorrente ufficiale della nuova edizione di &...read more

Wolfgang Van Halen: insulti con gli One Direction!

Parole grosse tra il bassista dei Van Halen, Wolfgang Van Halen, e la boyband inglese degli One Direction.

Il tutto sarebbe avvenuto qualche giorno fa in un hotel di Birmingham, dove gli One Direction avrebbero insultato il figlio del buon Eddie, Wolfgang, in tour con il progetto solista di Mark Tremonti e gli altri membri del gruppo stesso.

Ecco il tweet lasciato su Twitter dal ragazzo poco dopo l’avvenuto:

“Questa è divertente: siamo appena stati insultati da quella boy band merdosa che sono i One Direction nella lobby del nostro hotel. Saluti da Birmingham. No, non sto scherzando, è successo davvero: questi ragazzini dei One Direction si sono messi a fare le teste di cazzo con noi. Devono chiamarsi così perché tutti i loro capelli puntano in “One Direction’”.

Il batterista Garrett Whitlock  ha invece commentato cosi la vicenda, lasciando senza possibilità di replica gli One Direction:

“Ho appena avuto un battibecco la boy band nella lobby dell’hotel. Nessun problema. Non posso prendere un insulto da chi nemmeno scrive i propri pezzi”.

Tag:, , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi